Chi educa chi?

Corso volto a valorizzare e arricchire le competenze in ambito relazionale e educativo di coloro che si occupano di bambini dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia.

Sviluppo delle competenze relazionali e auto educative
Corso di formazione per educatori e insegnanti di bambini da 0 a 6 anni

a cura di Draupadi Piccini e Silvia Garrone

Draupadi Piccini

Il corso è volto a valorizzare e arricchire le competenze in ambito relazionale e educativo di coloro che si occupano di bambini dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia.
È uno spazio di condivisione, sperimentazione e conoscenza che, attraverso attività artistiche, simulazioni e lavori di  gruppo, consente a ciascuno di sviluppare il proprio percorso professionale e personale.
Il principale proposito è che ognuno riesca a rispondere in modo individuale alla seguente domanda: come posso rendere la mia professione un’esperienza gratificante, spontanea, creativa e sempre più consapevole nella cura di me stesso e degli altri?


STRUTTURA DEL CORSO
Il corso prevede otto incontri in presenza, da ottobre 2022 a maggio 2023, con cadenza mensile il sabato e la domenica (nel caso si fosse impossibilitati a partecipare fisicamente, è possibile seguire il corso online).
Ogni incontro prevede:
– pratica laboratoriale in cui i partecipanti fanno esperienze artistiche
– parte teorica di approfondimento
– momenti di condivisione organizzati attraverso la partecipazione attiva a simulazioni ed esercizi individuali e di gruppo.

Silvia Vera Garrone

Questa modalità di lavoro consente all’adulto di ampliare il proprio vissuto, in quanto la partecipazione diretta e l’attività artistica provocano un’esperienza personale e sono un’opportunità per comprendere il tema proposto in modo più chiaro e profondo, e per sviluppare competenze utili nel contesto lavorativo. Vengono inoltre proposti strumenti pratici di autoformazione per condurre e sviluppare il proprio percorso professionale.


I CONTENUTI
Consolidare il proprio ruolo professionale
Gestire le relazioni in maniera consapevole ed efficace
Ampliare il proprio sguardo sul futuro


Gestione del proprio ruolo, la biografia professionale
Immagine guida: condividere con rispetto l’osservazione di sé e dell’altro
Racconto autobiografico della propria storia professionale – Educare e insegnare: il senso della propria professione – Educatore e insegnante: analisi del ruolo tra ideale e pratica – Gestione di ostacoli e talenti – Sviluppare e mantenere motivazione ed entusiasmo

Gestione del gruppo di lavoro: riunioni, programma delle attività, relazioni interpersonali e comunicazione
Immagine guida: apertura, ascolto, condivisione, come diventare più consapevoli e creativi nell’organizzazione e nella comunicazione.
Come gestire le riunioni e la pianificazione delle attività in maniera efficace – Sperimentare i metodi dell’ascolto attivo – Esercitare la modalità di comunicazione più efficace: l‘assertività – Come relazionarsi agli altri: come gestire simpatia e antipatia – L’importanza del linguaggio non verbale – Diventare esperti nel fare domande e stimolare la conversazione

Come migliorare la propria capacità di comunicare, verso i colleghi e i genitori
Immagine guida: ascoltare, capire e parlare.
Condividere i presupposti del dialogo – Strategie per non rimanere intrappolati nei propri pregiudizi – La prossemica: il significato delle distanze fisiche tra individui, comprensione e gestione – Il parlato efficace: sviluppo pratico delle proprie capacità di usare il tono della voce e le pause – Condivisione e riflessione su come far emergere i bisogni dell’altro – Sviluppo della capacità di argomentazione

Gestione delle decisioni e dei conflitti nel gruppo di lavoro e con i genitori
Immagine guida: osservazione delle nostre reazioni quando incontriamo l’altro, dalla tempesta al sereno.
Cosa accade quando incontriamo un’altra persona – Che cosa si intende con conflitto – Come nasce un conflitto – Sulla capacità di accogliere e accettare – Possibili gestioni del conflitto – Decidere insieme: sì, ma chi decide? – Dalla decisione all’attuazione di una soluzione

Chi educa chi: il nostro sguardo sui bambini. Riflessioni su aspettative, esperienze e responsabilità.
Immagine guida: l’attenzione e la cura dello sguardo
Osservazione del bambino – Imitazione ed esempio – Bambini e adulti: la responsabilità della scelta – Distinguere il nostro problema da quello dei bambini di cui ci occupiamo – Quando il comportamento di un bambino rischia di mandarci in tilt – Immaginazione e cambiamento: sviluppo positivo di sé e dell’altro

Come far comprendere e accogliere ai genitori le difficoltà dei bambini
Immagine guida: andare incontro al genitore in nome del bambino
Creare una relazione di fiducia con i genitori – Gestire giudizi e pregiudizi – Condividere la visione del bambino – Come affrontare atteggiamenti di rifiuto – Coltivare consapevolezza, responsabilità, positività

La missione della propria professione
Immagine guida: la motivazione profonda che ci guida, il filo rosso tra passato e futuro
I grandi educatori: esempi e ispirazioni – Individuazione e condivisione dei propri ideali – Come sviluppare un percorso personale di autoeducazione – Uno strumento pratico: la retrospettiva, auto osservazione e creatività

Nuovi percorsi di sviluppo: idee e progetti per il futuro
Immagine guida: dall’individuo alla collettività
Osservazione e condivisione dell’attuale situazione sociale – Individuazione dei bisogni sociali – Sviluppo progettuale – Condivisione di una visione ideale e positiva del futuro

Organizzazione. Ogni incontro si svolge in un fine settimana: sabato 9.30-13.00 e 14.00-17.30, domenica 10.00-13.00 e 14.00-17.00.
Calendario. 2022: 15 e 16 ottobre, 12 e 13 novembre, 3 e 4 dicembre; 2023: 14 e 15 gennaio, 11 e 12 febbraio, 18 e 19 marzo, 15 e 16 aprile, 13 e 14 maggio.
Costi. Il costo complessivo del percorso di formazione è di € 1.200 iva inclusa (25% all’iscrizione, il resto in tre rate – a novembre, gennaio e aprile). Sono inclusi tutti i materiali artistici che verranno utilizzati.
Info e Iscrizioni. È necessario iscriversi a tutto il corso entro il 12 settembre 2022 (dpiccini@gmail.com)
Al termine del corso verranno rilasciati un attestato di partecipazione e una dispensa riepilogativa dei principali contenuti.

Draupadi Piccini, laureata in Filosofia Teoretica presso l’Università egli Studi di Milano, è formatrice e arteterapeuta a indirizzo antroposofico (Corso di Specializzazione presso Cinabro Europeo di Milano) con certificazione nazionale. Si occupa di formazione come consulente creativo e di sviluppo, sia per aziende private sia per istituzioni. Inventa, progetta e organizza percorsi e laboratori con una forte componente artistica per aiutare le persone a lavorare meglio insieme, migliorare la comunicazione e la capacità di ascolto, sviluppare una cultura dialogica. Svolge anche corsi di formazione per bambini, ragazzi, educatori e docenti, nonché incontri di sostegno alla genitorialità in scuole di ogni orrdine e grado.
Silvia Vera Garrone, diplomata al Corso Triennale di Antropologia dell’età evolutiva Formazione in Pedagogia Curativa e Socioterapia, è trainer, counselor e pedagogista curativa a indirizzo antroposofico. Si occupa di percorsi formativi e di supporto dedicati a educatori e genitori. Per facilitare l’apprendimento dell’adulto utilizza strumenti quali: il pensiero creativo e la scrittura; esercizi di osservazione e auto-osservazione; simulazioni; temi biografici e di autoeducazione dell’adulto. Lavora con i bambini attraverso percorsi pedagogici individuali. Progetta anche percorsi di formazione e di sviluppo delle relazioni rivolti al gruppo e al singolo, con un approccio interattivo a diversi livelli (pensare, sentire, volere). Professionista disciplinata secondo la Legge 4/2013.
Abbiamo lavorato con: Fondazione Mission Bambini, Cooperativa la Grande Casa, Fondazione l’Aquilone, Cooperativa Open Group (Bologna), Scuola Papa Giovanni XXIII, Fondazione Capac Politecnico, Asso Nidi (Lodi), Scuola Primaria Mosè Bianchi e Asilo L’Altalena (Cernusco sul Naviglio), Istituto Comprensivo Filippo de Pisis (Brugherio), Spazio ricreativo Anaweel (Pessano con Bornago), Scuola dell’infanzia E. De Amicis (Muggiò), Bambini srl (Reggio Emilia).